Controlla l'impianto frenante da Euromaster Lucca Tre

FRENI

Controlla l'impianto frenante da Euromaster Lucca Tre

Il sistema frenante consente di controllare la velocità di guida e di frenare in tutta tranquillità, anche in condizioni di emergenza. Premendo il pedale del freno, il liquido dei freni trasmette la forza frenante alle pastiglie, che si stringono sul disco per rallentare la corsa del veicolo. Ma, chilometro dopo chilometro, le pastiglie e i dischi si consumano, ed il liquido si degrada. Fai controllare il tuo impianto frenante, per garantire la tua sicurezza.


FAI ATTENZIONE AI SEGNALI D'ALLARME

Si accende la spia del freno sul cruscotto
Il pedale del freno è troppo duro o troppo molle
Le distanze di arresto si allungano
Il veicolo sbanda, stride o vibra durante la frenata
Occorre premere più volte sul pedale per ritrovare efficienza
La corsa del pedale del freno si allunga
I freni fanno rumore o fumano

PERCHÉ SOSTITUIRE GLI ORGANI DI FRENATURA?

Per migliorare le prestazioni

Per ripristinare le corrette distanze di frenata e di arresto
Potenza frenante sempre a disposizione


Per garantire l'efficienza dei freni

Mantenere la temperatura di ebollizione del liquido dei freni a 240°C
Evitare la corrosione dovuta all'assorbimento dell'umidità


Per il tuo comfort

Scompaiono rumori, vibrazioni e odori sgradevoli


Per risparmiare

Le pastiglie nuove non danneggiano i dischi
Passerai la revisione senza problemi
Eviterai di sostituire la centralina idraulica dell'ABS (in caso di bolle d'aria)

APPROFITTA DEL SERVIZIO EUROMASTER LUCCA TRE

Gli esperti Euromaster Lucca Tre controllano visivamente il sistema frenante ed effettuano i test elettronici del punto di ebollizione del liquido frenante. Qualificati per sostituire le parti difettose secondo le disposizioni dei costruttori, i nostri tecnici ispezioneranno gratuitamente i freni del tuo veicolo, così come i componenti usurabili: pastiglie, dischi, ecc.


INTERVALLI DI MANUTENZIONE CONSIGLIATI

Le pastiglie

devono avere uno spessore residuo di almeno 4 mm;
2 mm rappresentano un’usura molto avanzata;
cambiare le pastiglie anteriori (responsabile del 70% della frenata) in media ogni 40.000 km, a seconda del tipo di utilizzo e di comportamento, per preservare la qualità della frenata;
controllare le pastiglie ogni 10.000/20.000 km.


I dischi

devono essere cambiati quando raggiungono lo spessore minimo;
non devono presentare solchi, graffi , usura irregolare, abrasione, corrosione o colorazione bluastra;
devono essere cambiati ogni 80.000 km circa o ad ogni 2 cambi di pastiglie;
deve essere verificato lo stato di usura dei dischi freno ad ogni cambio delle pastiglie.


Il liquido dei freni

assorbe l’umidità (fino ad un 4% di acqua in 2 anni);
il livello deve essere sufficiente;
raccomandazione del costruttore: sostituirlo ogni due anni.



RICHIESTA

© luccatre.lucca